crescita personale scuola

Filastrocca di #iorestoacasa

filastrocca 1

Io  resto a casa perché mi fa bene:

leggo tanto e mi rilasso

e con i libri vado a spasso.

 

 

 

 

Io resto a casa perché mi fa bene:

gioco a Risiko, a Monopoli e Scarabeo

e al virus dico… Marameo!

filastrocca 3

Io resto a casa perché mi fa bene:

studio e imparo a distanza

e ogni lezione ha ancora più importanza.

IMG-20200314-WA0015

Io resto a casa perché mi fa bene:

con nonna e mamma divento una sarta

ehi… che figata le bambole di carta!

IMG-20200314-WA0027

Io resto a casa e prego ogni giorno

perché di Gesù ho proprio bisogno.

 

Io resto a casa e ringrazio il Sindaco,

perché il suo lavoro è di sicuro elefantiaco.

E che dire dei dottori e degli infermieri?

Sono eroi oggi e lo erano anche ieri.

Un grazie enorme all’Esercito e alla Polizia,

per tutti noi una garanzia.

Ci si contagia con uno starnuto

e anche con un abbraccio, l’ho saputo.

Non serve lo spray e  la pellicola atomica!

Non fare l’ingenuo e il credulone:

acqua, mani e tanto sapone.

Il virus va in giro e cerca persone

resta a casa, non fare il tontolone!

C’è un tempo, si sa, per ogni cosa

e ora è il tempo di questa scelta giudiziosa:

io resto a casa e andrà tutto bene

tu resta a casa, vedrai, ci conviene.

Diamo tutti, davvero, un contributo:

io resto a casa e… ti saluto!

Liquirizia (con il valido aiuto di Clementino)

Letizia Guagliardi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

4 commenti

  1. Brava la nostra Letizia, è molto bello tutto quello che hai scritto e non resto meravigliato nè al letto ma mi alzo e vado a spasso in casa leggendo e pregando caso per caso. Adesso voglio pregare per te e tutti i lettori del post per la salute di tutti. “Caro Gesù, ti prego che la tua salvezza possa raggiungere ogni ❤️e colmarlo di fede e gioia e pace nel credere che nessun contagio ci raggiunge se restiamo in casa sotto la protezione del sangue dell’ agnello di Dio il nostro Gesù. Egli è la nostra Pasqua e il virus distruttore passerà oltre se restiamo in casa in attesa fiduciosa e nutrendoci dell’agnello Gesù della sua carne, come dice la parola Dio: se non mangiate la mia carne e bevete il mio sangue non avete vita in voi..leggiamo la parola di Dio e nutriamoci di Lui. Pace

    "Mi piace"

  2. Io resto a casa e non mi sento abbandonata e angosciosa perché tu, Signore, mi hai detto: Io sono con voi tutti i giorni!! (Dio è mia forza, mio rifugio, non temiamo se trema la terra, se crollano i monti in fondo al mare) (Salmo 45). Scorgo attraverso queste parole un orizzonte su cui poggiare la mia vita: Dio. La paura del tempo che stiamo vivendo non la curiamo con l’angoscia, ma con la fiducia in Lui!! Cerchiamo di far tesoro di questo tempo così diverso pregando.

    "Mi piace"

Rispondi a Rosa De Simone Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: