crescita personale I libri sono pericolosi

Il viaggio più lungo…

… e più difficile è quello dentro di noi.

Questa e altre riflessioni ho condiviso ieri con il pubblico presente nel Circolo Culturale Rossanese. Tanti momenti suggestivi, inframezzati da buona musica, tutti offerti dal romanzo di Maurizio Traversari “Solcare la polvere”.

È a questo che servono i libri: a pensare, a porsi delle domande, a unire menti anche molto lontane fra loro. E, soprattutto, a renderci liberi.

Letizia Guagliardi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: