Buon anno scolastico!

Il viaggio nel mare della scuola sta per iniziare. Il 14 settembre una nuova partenza, una nuova avventura.

Le previsioni dicono che il mare sarà calmo e il vento favorevole e noi stiamo riempiendo i nostri bagagli con la curiosità di conoscere cose nuove, con l’entusiasmo di fare belle scoperte e con la voglia di approdare in misteriose isole inesplorate. Certo, siamo consapevoli che non mancheranno i venti contrari e allora dovremo cambiare la rotta; ci saranno le tempeste, quelle che metteranno alla prova le nostre fragilità ma che evidenzieranno anche i nostri punti di forza. E potrebbero esserci anche avarie al motore, repentini peggioramenti delle condizioni metereologiche e perfino errori nelle manovre ma sappiamo che dovremo essere pronti ad affrontare qualsiasi evenienza. Ci capiterà di guardare l’infinito e avremo paura. Vedremo le acque incresparsi, avremo nostalgia della terraferma e saremo tentati di interrompere il viaggio. Ci saranno grossi pesci che ci accerchieranno e dovremo lottare per proseguire e scogli minacciosi che dovremo imparare ad evitare. Ma ci saranno anche colori meravigliosi, emozioni inaspettate, sensazioni profonde, cose nuove da imparare. Come nella vita. Come nella scuola.

La voglia di conoscere, di scoprire e di sperimentare sarà più forte dei venti e delle burrasche e sarà questa a spingere le nostre vele.

Noi insegnanti stiamo preparando il piano di navigazione: la rotta prevista, la velocità media, le manovre e tutte le osservazioni considerate rilevanti per un viaggio in sicurezza ma anche stimolante e utile.

Andare per mare è una sfida e lo è anche ogni anno scolastico. Soprattutto, sfidiamo noi stessi, affrontiamo e superiamo le prove e ci miglioriamo. L’importante è sapere dove approdare, alla fine del viaggio, avere degli obiettivi da raggiungere, dei progetti da realizzare. Tutti insieme, perché altra cosa importante è l’equipaggio, fare squadra, dividersi i compiti, rispettare quelli degli altri.

Quindi – fra pochi giorni – molleremo gli ormeggi, varcheremo il confine della terraferma e saremo liberi!

Sì, perché lo studio rende liberi.

Buon vento a tutti noi!

Letizia Guagliardi

4 risposte a "Buon anno scolastico!"

Add yours

  1. Buonasera carissima prof, giusto sta per iniziare una nuova avventura,per alcuni ci sarà proprio l’inizio tipo per i piccoli che alla sola idea sono impauriti, alcuni piangono e poi si aggrapperanno con tutta la loro forza alla mamma per sperare che li riporti indietro, altri invece già dall’inizio partono in quest’avventura con una volontà e voglia che si fatica a crederci, altri non la inizieranno mai,a tutti voglio augurare un grandissimo in bocca al lupo e soprattutto vorrei dire anche se vi scoccia studiate non perdete l’occasione di imparare qualcosa perché quello che è lasciato è purtroppo perso,buona serata

    "Mi piace"

  2. Quanti ricordi quando penso al mio lavoro, uno dei più belli: insegnante di scuola materna! Rivedo la mia scuola; una piccola casa, una grande famiglia! Rivedo i miei bimbi che mi guardavano con quegli occhietti vispi quando raccontavo le favole! Quanta magia si respirava! Sono stata con i bimbi, ho giocato con loro, li ho aiutati, li ho vegliati li accompagnati verso la vita con affetto ed entusiasmo e tanto, tanto amore! Buon anno scolastico a tutti! Che sia ricco di tanto amore! Alunni, professori, colorate questo nuovo anno con “esperienze belle, affrontate le nuove sfide con forza! Buon inizio di una nuova avventura ricca di emozioni! Per te, Letizia, che sia un Anno meraviglioso!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: