I libri sono pericolosi Liquirizia e Clementino

I due strani tipi nella mia vita

Ho deciso. Confesso la folle esperienza che sto vivendo: due individui mi seguono dappertutto, mi aspettano davanti casa e mi spiano mentre sono al lavoro. Non riesco a liberarmi di loro, forse ci riuscirò fra qualche giorno, quando diventeranno di dominio pubblico. E io, finalmente, ritornerò alla mia vita normale.

Si chiamano Liquirizia da Rossano e Clementino da Corigliano, sono di dimensioni molto piccole ma ti garantisco che hanno una personalità molto forte. Quando sono entrati nella mia vita, nella primavera del 2018,  non mi hanno lasciata in pace finché non li ho ascoltati e non ho accettato di scrivere l’incredibile storia che mi hanno raccontato. Ora che il libro sta per essere presentato – il 15 dicembre, alle h. 17:00, presso il Palazzo Amarelli a Rossano – loro saranno soddisfatti e io potrò occuparmi di altro.

liquirizia invito 15 dicembre
Liquirizia e Clementino… come li vedo io

A rischio di sembrare un po’ fuori di testa, ti dico che Liquirizia è il primo bastoncino che il barone Amarelli raccolse e cominciò a lavorare nei primi anni del ‘700 (sì, è ancora viva…); Clementino è l’unico mandarino che non rotola e anche lui ha parecchi anni sulla buccia. Sono entrambi intelligenti, intraprendenti e sono stati i primi ad accorgersi della grande minaccia che incombeva su Corigliano-Rossano.

Non aggiungo altro, solo che… fai di tutto per essere presente: mi hanno promesso che verranno anche loro e che anche tu potrai vederli.

Ed io (forse) avrò la conferma che non sono diventata pazza.

Letizia Guagliardi

 

 

 

2 commenti

  1. Letizia, complimenti per il tuo nuovo lavoro editoriale: Liquirizia e Clementino, una storia di amicizia e di coraggio a Corigliano Rossan.o Ebbene, questo tipo che ti spia quando sei al lavoro, lo conosco! Era il 1972 quando un terreno che circonda la mia casa di campagna veniva vangato, pulito dal tappeto di pietre e piantato con tanti alberelli di clementino. Ora sono alberi giganteschi! Un vero spettacolo da ammirare! D’estate tira in mezzo a loro una leggera brezza che mi solleva dal caldo afoso, d’inverno poi questi alberi sono coperti di tanti piccoli frutti che colorano di arancione tutto il paesaggio circostante! Abbiamo una grande ricchezza! Ora sono curiosa di apprendere la storia che il “mio amato clementino” è venuto a raccontarti!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: